AGGIORNAMENTO SULLA BIGLIETTERIA E SULLE MODALITÀ DI RIMBORSO

30.04.2020

In seguito al protrarsi delle restrizioni a causa dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, il Teatro Comunale di Bologna comunica che tutte le attività in programma fino al 31 maggio 2020 sono sospese e che la biglietteria del Teatro rimarrà chiusa fino a tale data.

Secondo le disposizioni del Decreto-legge "Cura Italia" n. 18 del 17 marzo 2020, e in ottemperanza al DPCM del 27 aprile 2020, coloro che sono in possesso di biglietti per gli spettacoli sospesi tra l'8 marzo e il 17 maggio 2020 hanno la possibilità di scegliere di sostenere la musica e il Teatro Comunale nel difficile contesto attuale non chiedendo il rimborso, aderendo così alla campagna nazionale #IoRinuncioAlRimborso, oppure di richiedere il rimborso tramite voucher sulla base delle modalità previste.

Si ottiene il rimborso, con un titolo d'ingresso acquistato sia online sia presso la biglietteria del Teatro, esclusivamente accedendo alla pagina "VIVAforVoucher" di Vivaticket disponibile su www.vivaticket.it/ita/voucher, registrandosi e seguendo la procedura guidata. Per ogni richiesta o necessità è attivo inoltre un servizio di assistenza agli utenti al link https://shop.vivaticket.com/ita/assistenza. Il voucher rilasciato è spendibile entro un anno dalla data di emissione sul portale Vivaticket per l'acquisto degli eventi del Teatro Comunale di Bologna e dal 1° settembre 2020 anche presso la biglietteria del TCBO.

Le modalità di rimborso dei biglietti per gli spettacoli sospesi dopo il 17 maggio 2020 saranno comunicate appena possibile.

I possessori di abbonamento verranno contattati direttamente dal Teatro Comunale di Bologna in merito alle disposizioni che riguardano i loro titoli d'ingresso, in considerazione anche delle tempistiche per la possibile ripresa delle attività.

Comunicato Stampa