ALEKSANDRA KURZAK E RICCARDO FRIZZA CHIUDONO LA STAGIONE SINFONICA 2022

19.12.2022

Debutta nella stagione del Teatro Comunale di Bologna il soprano polacco Aleksandra Kurzak, protagonista insieme al direttore d'orchestra Riccardo Frizza del concerto conclusivo della Stagione Sinfonica 2022, in programma all'Auditorium Manzoni venerdì 23 dicembre alle 20.30.

Ospite di palcoscenici come quello del Metropolitan di New York, della Royal Opera House di Londra, dell'Opéra di Parigi, del Teatro alla Scala e della Staatsoper di Vienna e di Berlino, e vincitrice nel 2015 degli International Opera Awards, a Bologna Kurzak interpreta i Vier letzte Lieder (Quattro ultimi Lieder) op. 150 di Richard Strauss, testamento musicale del compositore che li completò nel 1948 a un anno dalla morte e a seguito delle atrocità causate dalla Seconda Guerra Mondiale.Direttore musicale del Festival Donizetti Opera di Bergamo e Direttore principale dell'Orchestra Sinfonica e del Coro della Radio Ungherese, vincitore nel 2021 del Premio Ópera XXI, Frizza torna sul podio dell'Orchestra del TCBO - dopo aver appena diretto La traviata che ha chiuso la Stagione lirica al Teatro EuropAuditorium - e propone in concerto anche il Trittico botticelliano di Ottorino Respighi e la Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64 di Pëtr Il'ič Čajkovskij.

«Si comincia con l'atmosfera rarefatta del Trittico botticelliano, realizzato da Respighi in stato di grazia, - commenta Frizza - lontano dalla sonorità esplosiva dei grandi poemi sinfonici, ma altrettanto efficace nel rappresentare le forme e i colori della pittura botticelliana. La luminosità del Trittico introduce e amplifica l'atmosfera dei Vier letzte Lieder di Strauss, il capolavoro che esalta tutto il lirismo delle parole di Joseph von Eichendorff e Hermann Hesse, esprimendo il tramonto sia del classicismo sia dell'eredità del compositore. Il programma si chiude con un altro capolavoro: la Quinta Sinfonia di Čajkovskij. È un lungo brano struggente, in cui incombe il tema del destino. Ma allo stesso tempo è un tesoro di tanta e così grande bellezza da essere una delle sinfonie più ispirate, amate e frequentemente eseguite».

Il concerto è realizzato grazie a Intesa Sanpaolo, Main Partner della Stagione Sinfonica 2022 del TCBO.

I biglietti - da 10 a 40 euro - sono in vendita online tramite Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro Comunale (Largo Respighi), dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18 e il sabato dalle 11 alle 15; il giorno del concerto presso l'Auditorium Manzoni da 1 ora prima fino a 15 minuti dopo l'inizio dello spettacolo.

Con questo appuntamento si conclude anche "Note a margine", la rassegna di incontri con il pubblico realizzati in occasione dei concerti sinfonici autunnali e invernali della Stagione 2022. Gli incontri si tengono circa 30 minuti prima dell'inizio del concerto presso il foyer o il bar dell'Auditorium Manzoni.