BOF 2020 - IL PRIMO APERICENA CON "L'IMPRESARIO DELLE CANARIE"

Venerdì 28 agosto, alle ore 20,a Masseria Lama Balice (via Burrone, 14 - Bitonto), si terrà, nel pieno rispetto delle norme anticontagio, il primo dei tre apericena musicali in programma.

In scena "L'impresario delle Canarie", intermezzo del Settecento su libretto di Pietro Metastasio e musica del pugliese Domenico Sarro.

A calarsi nei panni dei protagonisti Nibbio e Dorina saranno il buffo Carlo Torriani e l'alto Camilla Antonini.

I due artisti milanesi, apprezzati su tutto il territorio nazionale e all'estero, saranno accompagnati dall'ensemble "Gli archi del '700" e diretti dal concertatore e maestro al cembalo Leonardo Quadrini. La regia sarà invece curata dal maestro Carlo Antonio De Lucia, direttore artistico dell'intera rassegna.

L'intermezzo buffo, nato per alleggerire la tensione tra gli spettatori dell'opera seria "Didone Abbandonata", narra la storia di un impresario che tenterà con ogni mezzo di scritturare una giovane cantante.

«Nibbio è un uomo molto particolare - dice del suo personaggio Carlo Torriani -. Gradasso, sostiene di essere cantante, poeta, librettista, musicista, ma in realtà esegue tutto malissimo. È un gran pasticcione che cerca di trarre vantaggio dalla situazione».

«Dorina - racconta invece Camilla Antonini - è molto lusingata dalla volontà dell'impresario di averla tra i suoi artisti e continua a fare richieste esorbitanti per andare alle Canarie con lui».

L'obiettivo per entrambi i protagonisti sarà far divertire gli spettatori/commensali.

Per riservare il proprio posto, è ancora possibile chiamare i numeri 3391175513 o 3357411317.

Agli stessi contatti si potranno richiedere informazioni sulle altre date in cartellone: gli apericena del 3 e dell'11 settembre, rispettivamente con "Jazz around the world" e l'omaggio a Ennio Morricone.

Carlo Torriani
Carlo Torriani

Il Bitonto Opera Festival, con la Fidas, sostiene la campagna "Donatori sangue".

Parte del ricavato degli eventi sarà devoluta inoltre all'associazione bitontina "Amici del Cuore - Giuseppe Albi" per sostenere il progetto "Bitonto città cardioprotetta". I fondi serviranno infatti a finanziare l'acquisto di defibrillatori da posizionare nella città e nelle frazioni di Palombaio e Mariotto.

L'edizione numero 17 della rassegna è organizzata da "La Macina - Associazione socioculturale" e dalla "Raffaello Comunicazione", in collaborazione con l'Associazione socioculturale "Coro lirico Città di Bitonto", Teatro Pubblico Pugliese, Masseria "Lama Balice", Fondazione Villa Giovanni XXIII - Onlus, l'Associazione culturale "Cenacolo dei Poeti" e le testate giornalistiche "da Bitonto" e "Radio Doppio Zero".