GAGA GOES HONOLULU

30.08.2021

Dopo il sold out del concerto del 2020, la Gaga Symphony Orchestra torna domenica 12 settembre alle ore 21 ad esibirsi live a Padova, nell'ambito della rassegna estiva Castello Festival 2021, con la prima assoluta di "GAGA GOES HONOLULU", spettacolo che la vede sul palco dell'Arena Live Geox nella formazione cameristica del settimino eccezionalmente affiancata dalle voci maschili dell'Honolulu Quartet.

Dai Beatles ai Queen, da Olivia Rodrigo a Orietta Berti, in questa serata inedita le travolgenti pop vibes della Gaga Symphony Orchestra si intrecciano alle armonizzazioni corali dell'Honolulu Quartet, quartetto di voci a cappella in grado di spaziare dal più antico repertorio sacro fino al moderno swing, con influenze e contaminazioni dalle tradizioni popolari europee.

Spettacolo da non perdere, che conferma alla direzione d'orchestra il M° Simone Tonin, il quale, con il suo inconfondibile movimento d'anca, incoraggia il pubblico a ballare sulla sedia. Per un'ora e venti minuti circa di musica ininterrotta gli spettatori sono traghettati in un viaggio nella storia del pop dal 1960 ad oggi, in cui spiccano due nuovissimi medley, frutto del lavoro a quattro mani di Simone Tonin, cofondatore e direttore musicale della Gaga Symphony Orchestra, e Francesco Valandro, baritono e arrangiatore dell'Honolulu Quartet, che propongono un mix irresistibile delle più belle e intramontabili hit dagli anni Sessanta ai primi Duemila, tutte da cantare. Quindi una lunga carrellata di brani evergreen ci invita a sfidarci a riconoscere i pezzi più celebri dei Bee Gees, passando dagli ABBA a Phil Collins, da Madonna a Ed Sheeran, dai Backstreet Boys ai Måneskin, e tanti altri.

«Ci stiamo divertendo molto nel preparare questo concerto - afferma Simone Tonin - fin dalla fase di scrittura! E non si tratta di un'operazione banale: vogliamo difatti preservare l'identità musicale delle nostre due realtà, Gaga Symphony e Honolulu Quartet, che si completano a vicenda nei momenti d'assieme, senza snaturarsi. Per prassi storica nella scrittura coro-orchestra il primo predominerebbe sulla seconda, che quindi fungerebbe da accompagnamento: per fare qualche esempio, possiamo ravvisare questa dinamica tanto in Mozart e Beethoven quanto nei brani proposti ai Festival della canzone italiana. Ma non è questo il caso: nel nostro spettacolo, infatti, il pubblico ascolterà la vocalità mescolata alla strumentalità e viceversa, senza il predominio di nessuna delle due forze, nel pari rispetto musicale, come se voce e orchestra fossero due vecchie amiche che chiacchierano davanti a uno spritz, godendosi la compagnia l'una dell'altra».

«Per questa nuova ripartenza, e speriamo sia finalmente quella "vera", - aggiunge Sara Prandin, cofondatrice e direttrice artistica della Gaga Symphony - abbiamo deciso di condividere il palco insieme a degli amici per poter unire voci e strumenti: sarà, infatti, la prima volta in assoluto in cui ci esibiremo per un intero concerto con un ensemble vocale. Una novità per noi, che rappresenta un'apertura e un'evoluzione, e vuole essere un forte segnale di un fiducioso sguardo al futuro».

«Quando Sara e Simone ci hanno proposto di partecipare a questo spettacolo - conclude Francesco Valandro - è stato per noi un doppio piacere accettare. Tommaso ed io, infatti, siamo anche membri dell'orchestra e conosciamo bene lo spirito e l'intraprendenza che anima la Gaga Symphony Orchestra! Il quartetto Honolulu, come la Gaga Symphony, nasce proprio con lo scopo di divertirsi e divertire il pubblico proponendo brani conosciuti, ma cantati (e suonati) in modo straordinariamente originale. Siamo emozionati all'idea di condividere il palco con i nostri colleghi e amici di sempre, insieme in questa nuova avventura».

I biglietti in Primo Settore Numerato, pensati a prezzi più che accessibili per tutti con tariffe a 5,00 € per i bambini dai 6 ai 10 anni, 10,00 € per i ragazzi dagli 11 ai 29 anni e 22,00 € l'intero, esclusi diritti di prevendita e commissioni, sono disponibili su Ticketmaster (online e presso i punti vendita convenzionati). Si ricorda che lo spettatore è obbligatoriamente tenuto ad esibire il Green Pass per accedere all'evento.

Per informazioni sullo spettacolo: info@gagasymphonyorchestra.com

Per informazioni sulle modalità di ingresso: +39 342 1486878 | eventi@castellofestival.it | www.castellofestival.it/informazioni

La serata, organizzata in collaborazione con l'Associazione Gaga Symphony, si inserisce nella rassegna "Castello Festival 2021", promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che vede la direzione artistica di Maurizio Camardi e l'organizzazione della Scuola di Musica Gershwin. Main sponsor della rassegna IN's Mercato, a cui si affiancano gli sponsor Banca Patavina, Stylplex e Giuriolo & Pandolfo Assicuratori, i media partner Radio Bellla&Monella, Radio Gelosa e Quadro Advertising e l'hospitality partner Hotel Crowne Plaza Padova.


Cenni biografici

La Gaga Symphony Orchestra, ensemble veneto di giovani professionisti del panorama musicale italiano tutti under 35, è nota per proporre durante i suoi spettacoli un originalissimo repertorio pop e dance capace di divertire spettatori di ogni età all'insegna dell'alta qualità artistica. Dai classici evergreen alle ultime hit trasmesse alla radio e sul web, il risultato è un entusiasmo dirompente che coinvolge e contagia il pubblico durante ogni concerto. Dal 2012 ad oggi "la Gaga" ha realizzato oltre un centinaio di spettacoli in Italia e all'estero, dalla Russia alla Germania, dall'Egitto alla Guinea Equatoriale, nelle venue più diverse da palazzetti, arene e teatri a club e discoteche, collezionando numerosi sold out e dimostrando versatilità ed ecletticità nella propria proposta artistica. Un esempio è lo straordinario concerto-evento tenuto nel maggio 2019 al Teatro Dal Verme di Milano dall'inconfondibile sapore symphonic-pop: "DANCERS IN CONCERT", arricchito dalle performance di altissimo livello dei Primi ballerini Martina Arduino e Claudio Coviello e dei Solisti Vittoria Valerio e Marco Agostino provenienti da uno dei più prestigiosi corpi di ballo al mondo, il Teatro alla Scala di Milano, eccezionalmente coreografati dall'artista internazionale Marco Pelle. Oltre alla partecipazione alle note trasmissioni televisive Italia's Got Talent e X-Factor (Home Visit con Mara Maionchi), l'Orchestra vanta importanti collaborazioni con numerosi artisti della scena pop italiana, sia per registrazioni in studio che per esibizioni live, tra cui Gio Evan, Tommaso Paradiso, Michele Bravi, Chiara Galiazzo, Patrizia Laquidara e Patty Pravo. In particolare, da giugno a settembre 2019, la GSO ha accompagnato con la formazione da 40 elementi Francesco De Gregori nel suo tour estivo "DE GREGORI & ORCHESTRA - GREATEST HITS LIVE", esibendosi nelle location più prestigiose d'Italia, tra cui le Terme di Caracalla, il Teatro antico di Taormina e l'Arena di Verona, con straordinario successo di critica e pubblico. Ad aprile 2020, in pieno lockdown a causa della pandemia da Covid-19, la GSO sostiene il Dipartimento della Protezione Civile con la campagna #MusicaVirale promossa dal video Nel blu dipinto di blue (Da Ba Dee), registrato dai 30 elementi dell'orchestra, ciascuno dalla propria abitazione.
Ad avvalersi delle performance della Gaga Symphony Orchestra anche importanti aziende e brand per i propri eventi di prestigio, come American Express, Calzedonia e Intimissimi, Discovery Channel, Juventus, Pirelli, Pinko, PwC, Smeg e UnipolSai.

Il Settimino della Gaga Symphony Orchestra è composto da:
Eleonora De Poi, primo violino
Sofia Di Mambro, secondo violino
Davide Cattazzo, viola
Davide Pilastro, violoncello
Matteo Zabadneh, Contrabbasso
Sofia Andreoli, pianoforte e tastiera
Andrea Bacci, batteria e percussioni


L'Honolulu Quartet nasce in una piccola stanza nell'estate del 2014 dall'incontro di quattro amici non ancora ventenni. Nella passione del canto a cappella trovano l'espressività che nessuno strumento aveva dato loro fino a quel momento.
La peculiarità del quartetto sta nella grande varietà degli stili e dei generi: grazie alla versatilità delle voci, l'Honolulu Quartet sa spaziare dal più antico repertorio sacro, tanto importante nella storia italiana, fino al moderno swing, con influenze e contaminazioni dalle tradizioni popolari europee, prediletta quella irlandese.
Con competenza e dedizione, il quartetto elabora e armonizza ogni canto sulle corde e sulle peculiarità di ogni voce. Affiatamento e amicizia sono la componente fondamentale per il caratteristico e inconfondibile timbro che distingue il quartetto.
In sei anni di attività il quartetto ha eseguito più di 150 concerti in Italia, Francia, Lussemburgo, Belgio, Germania, Irlanda, Repubblica Ceca.
L'Honolulu Quartet ha inciso il primo disco "One for Honolulu" nel 2015, a seguire nel 2016 il disco natalizio "Panettone" e nel 2018 un disco interamente dedicato al repertorio irlandese.

Fanno parte dell'Honolulu Quartet:
Tommaso Antonio Giacon, tenore
Pietro Andrigo, tenore
Francesco Valandro, baritono
Tommaso Piron, basso

Dettagli evento

Titolo: GAGA GOES HONOLULU
Artista: Settimino della Gaga Symphony Orchestra ft. Honolulu Quartet
Data: domenica 12 settembre 2021, ore 21
Luogo: Arena Live Geox, via Tassinari 1, Padova
Durata: 1 ora e 20 minuti circa

Biglietti (esclusi diritti prevendita e commissioni):
Primo Settore Numerato Intero 22 €
Primo Settore Numerato Ridotto (dagli 11 ai 29 anni) 10 €
Primo Settore Numerato Ridotto Bambini (dai 6 ai 10 anni) 5 €
Prevendite Ticketmaster (online e punti vendita).
Per i biglietti ridotti è necessario esibire documento d'identità il giorno dell'evento.
È tassativamente richiesto il Green Pass per accedere all'evento.