L’ORCHESTRA RAI OMAGGIA DANTE IN DIRETTA-DIFFERITA SU RAI5

10.05.2021

È dedicata a Dante Alighieri nel 700esimo anniversario della scomparsa il concerto dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in programma giovedì 13 maggio alle 20 all'Auditorium Rai "Arturo Toscanini" di Torino. La serata, aperta a un pubblico in sala di duecento persone, è trasmessa da Rai Cultura in diretta-differita su Rai5 e in streaming su RaiPlay a partire dalle 21.15, con l'introduzione del linguista Gian Luigi Beccaria e del musicologo Andrea Malvano. È inoltre trasmessa in diretta su Radio3 e nel circuito Euroradio alle ore 20.

In programma la Sinfonia Dante (Eine Symphonie zu Dantes Divina Commedia) per orchestra e coro femminile di Franz Liszt. Ispirato dalla lettura della Divina Commedia e dalle trasfigurazioni figurative di alcuni grandi pittori dell'epoca, Liszt completò il lavoro nel 1856, articolandolo in tre movimenti in corrispondenza con le cantiche dantesche. L'opera è dedicata a Wagner, che cercò di dissuadere Liszt dal musicare il Paradiso, quasi a significare l'impossibilità umana di fronte alla rappresentazione del Divino. Il finale è quindi costruito su un Magnificat, intonato da voci femminili - il Coro Femminile Ruggero Maghini diretto da Claudio Chiavazza - che delineano eterea serenità.

Sul podio è impegnato il direttore uzbeko Aziz Shokhakimov, classe 1988, che a soli 22 anni ha conseguito il secondo premio alla Gustav Mahler International Conducting Competition sotto gli auspici dei Bamberger Symphoniker. Recentemente nominato Direttore musicale dell'Orchestra filarmonica di Strasburgo, Shokhakimov è stato Kapellmeister della Deutsche Oper am Rhein e dal 2006 è Direttore principale dell'Orchestra Sinfonica Nazionale dell'Uzbekistan.

I biglietti per il concerto, proposti al prezzo unico di 25 euro, sono in vendita online sul sito dell'OSN Rai e, previo appuntamento da prendersi telefonicamente o via email, presso la biglietteria dell'Auditorium Rai di Torino. Il pubblico in sala sarà accolto nel rispetto delle più recenti norme per il contenimento della pandemia.