LE NOZZE DI FIGARO E I DIALOGUES DES CARMÉLITES SU YOUTUBE

(Credito Rocco Casaluci) Ruota attorno alle opere di Wolfgang Amadeus Mozart e di Francis Poulenc la programmazione in streaming proposta dal Teatro Comunale di Bologna sul suo canale YouTube nella settimana che segue le festività pasquali.

Martedì 14 aprile alle 18.00 è possibile riascoltare l'incontro della rassegna "Dialoghi intorno all'opera", avvenuto nel febbraio 2018,nel quale il drammaturgo e attore Moni Ovadia, lo storico Alberto Melloni e lo scrittore Nicola Muschitiello discutono di alcuni temi tratti dai Dialogues des carmélites di Poulenc, come la fede, il coraggio della libertà di culto e la redenzione. L'opera, rappresentata per la prima volta al Comunale nel marzo di quell'anno, apre infatti una riflessione sul valore della spiritualità e sulle sue trasformazioni nella società contemporanea. Modera il Sovrintendente Fulvio Macciardi; interventi musicali a cura dei cantanti della Scuola dell'Opera.

Nel nuovo appuntamento educational della rubrica "Opera Favola", a cura del Teatro Comunale e con la partecipazione della Scuola dell'Opera, sabato 18 aprile alle 16.00 si racconta ai bambini la fiaba mozartiana, ovvero il Singspiel Die Zauberflöte (Il flauto magico). Lo stesso contenuto verrà pubblicato anche sulla nuova pagina Facebook "TCBO Opera Young", creata dal Teatro bolognese nell'ambito della formazione come ulteriore canale di comunicazione rivolto agli studenti.

Due grandi titoli lirici, infine, in chiusura della settimana per il "Comunale in streaming": Le nozze di Figaro di Mozart, opera andata in scena nel giugno 2012 nell'allestimento del Teatro di San Carlo di Napoli firmato da Mario Martone e diretto da Michele Mariotti, trasmessa sabato 18 aprile alle 21.00, ei già citati Dialogues des carmélites di Poulenc della Stagione 2018, spettacolo co-prodotto dal Théâtre des Champs-Élysées di Parigi e dal Théâtre Royal de La Monnaie di Bruxelles vincitore del "Grand prix du théâtre du Syndicat de la critique", con Jérémie Rhorer sul podio e la regia di Olivier Py, in programma domenica 19 aprile alle 15.30.

Ulteriori informazioni sul sito www.tcbo.it e sui social media del Teatro Comunale.

Comunicato Stampa