MARIE, VITE DI DONNE OLTRE LA FINE

In una data di forte significato come l'8 marzo, appunto domenica 8 marzo ore 21, il Teatro Erba di Torino ospita per il cartellone di Grande Prosa, MARIE, vite di donne oltre la fine con Alessandro Marrapodi e Chiara Porcu. Il testo firmato dalla stessa Porcu è diretto da Alessandro Marrapodi.

La storia è ispirata ad un avvenimento di cronaca.

"Anche se Marie non c'è più non è solo la sua morte che volevo raccontare, ma soprattutto la sua vita". Uno spettacolo onesto, forse triste, ma importante, che chiede di essere ascoltato per raccontare, appunto, i sogni, le aspirazioni, le gioie di tutte le donne cadute vittime di violenza che, prima di essere quello, erano madri, figlie, sorelle, lavoratrici, amiche, che, insomma, prima della loro morte erano vive.

L'autrice si è ispirata a Marie Trintignant, attrice francese uccisa nel 2003 dal suo compagno: "So bene che questo spettacolo forse non potrà salvarne nessuna, ma spero di sensibilizzare le donne e gli uomini che girano intorno ad esse, per non diventare parte della spirale della violenza e nemmeno spettatori di essa, ma possibili vie di fuga. Perché lui? Perché uno spettacolo che parla di violenza sulle donne dovrebbe avere un uomo in scena? Ci siamo tanto interrogati su questo tema, ma ogni volta che iniziavamo la messa in scena sentivamo la mancanza dell'energia maschile, che con insistenza chiedeva di entrare nello spettacolo e così ho deciso di fare. Perché una relazione violenta si nutre di due persone, lei e lui. Il testo in continua evoluzione e trasformazione ha preso questa forma, una forma condivisa, una forma maschile e femminile perché solo così spero di dare voce reale a quello che purtroppo sempre in più famiglie accade e per dare modo di cogliere i segnali, le lacrime celate dietro i sorrisi, i lividi sotto il trucco, a capire e non mascherare nè giustificare".

E così oltre al lui, il lui di questa storia d'amore, ecco Ugolina, Stefania e Carmela, ecco le loro storie, le loro vite prima della fine. E poi ancora Stefania, Khadija, Maria Antonietta e Lucia.

Repliche MARIE, vite di donne oltre la fine: al Teatro Erba (Torino, c.Moncalieri 241): domenica 8 marzo ore 21.

Prezzi MARIE, vite di donne oltre la fine: p. unico € 14 + 1 prev - ridotto € 10 + 1

Informazioni e acquisto biglietti: Biglietterie Torino Spettacoli 

Comunicato Stampa