"SOLO IL TUO CORAGGIO" E' UN INNO DI SPERANZA CHE INVITA A NON ARRENDERSI MAI

22.12.2019

( Alessandra Giorda) Da  lunedì 23  oggi dicembre è on line sul canale YouTube, il videoclip del singolo "Solo il tuo coraggio" della cantautrice urbinate Giulia Ciaroni in arte Ciaro. La cantautrice marchigiana è proprio grazie a questo nuovo singolo, prossimamente disponibile anche su tutti i Digital Store, che miscelato al colore della sua voce, ha conquistato lo scorso novembre, la giuria di altissima qualità di Area Sanremo, guadagnandosi l'accesso alla finalissima delle Nuove Proposte Sanremo 2020. "Solo il tuo coraggio" è un brano sicuramente dal forte impatto. Il brano anticipa la realizzazione, nei prossimi mesi, di un progetto discografico importante che vedrà l'artista impegnata nella realizzazione dello stesso, sotto la direzione artistica e musicale del maestro Carmine Caiazzo. Il singolo è stato prodotto dall'etichetta discografica e casa cinematografica "La Mediterranea Produzioni" di cui il maestro, direttore d'orchestra e compositore Carmine Caiazzo ne è il Presidente. 

Oggi è on line sul canale YouTube, il videoclip del singolo"Solo il tuo coraggio". Raccontaci come è nato questo singolo

Questo singolo è nato da un'esigenza, come ogni mio brano del resto. L'esigenza, il bisogno di tirare fuori una sensazione, un pensiero, attraverso i quali le persone possano rispecchiarsi. Adoro raccontare esperienze di vita vera, vissuta. Perché ritengo un'artista, specialmente un cantautore, debba avere la forza e il coraggio di mettersi a nudo raccontando se stesso, la propria verità in maniera limpida e onesta. Senza trovare argomenti ruffiani, come li definisco io, per acchiappare il favore del pubblico. Le persone che ascoltano devono sceglierti per la tua storia, per ciò che sei veramente. Poi fondamentalmente credo che per essere veri si debba parlare di cose che si è vissuti sulla propria pelle, e non fatti di cui si è a conoscenza per sentito dire. Non puoi conoscere davvero qualcosa, se non hai la consapevolezza di ciò che realmente significa. L'artista ha una missione, una responsabilità molto grande a mio avviso. Tante persone possono prenderti d'esempio, possono rifugiarsi in te, in ciò che racconti, possono trarne giovamento, benessere. Per cui amo darmi al cento per cento, per far si che chiunque si ritrovi in ciò che dico possa sentirsi meno solo, possa ricevere una sorta di pacca sulla spalla, forza e coraggio per riuscire magari ad attraversare un momento particolarmente delicato che sta attraversando. Dopo questa piccola premessa, nello specifico "SOLO IL TUO CORAGGIO" nasce dalla voglia di infondere speranza, fiducia nel domani. E' un inno di speranza che invita a non arrendersi mai. Così come per i fatti più drammatici, credo che anche per essere felici ci voglia coraggio... Gioia e tristezza, male e bene non sono altro che due facce della stessa medaglia. Dobbiamo solo imparare ad accettarle e lasciare che ciò che è, ciò che siamo, sia... 

Il testo è di forte impatto. Un inno alla rinascita anche dopo i dolori e difficoltà che spesso la vita ci pone sul nostro cammino. Per chi è credente è anche l'occasione giusta di presentare questo singolo in occasione del Santo Natale dove la nascita è il tema centrale. Quanto questo testo ha che fare con le tue esperienze di vita?

Come accennavo nella domanda precedente, i miei brani nascono sempre da esperienze strettamente personali. E' fondamentale per me, trasportare nelle mie canzoni il mio vissuto. Scrivo proprio per questo motivo... per condividere ciò che sono, il mio bagaglio di vita, con le persone. Con l'intento di fare del bene, utilizzando la musica come una medicina. Perché penso davvero una canzone possa concretamente salvare delle vite. Questa è una cosa che ho sperimentato su di me 

Questo singolo è l'inizio di un importante progetto: raccontaci tutte le anticipazioni possibili

 Decisamente, questo singolo è proprio l'inizio di un progetto importantissimo, il quale vedrà la collaborazione del grande Carmine Caiazzo (che si è occupato anche della produzione e distribuzione di SOLO IL TUO CORAGGIO), Presidente dell'etichetta discografica e casa cinematografica "Mediterranea Produzioni", Direttore d'orchestra e Compositore. Nel suo curriculum vanta nomi importantissimi del panorama musicale nazionale e internazionale, quindi per me è un vero onore aver accanto un professionista del suo calibro. Questo 2020 mi vedrà impegnata nella realizzazione di un album proprio con Carmine Caiazzo, assieme al mio Ufficio Stampa Patrizia Faiello. Siamo al lavoro per la scelta dei brani che non vedo l'ora di potervi far ascoltare. Al momento non posso svelare oltre, ma vi invito a rimanere aggiornati attraverso i miei contatti social. 

Sei rientrata tra i 65 dei giovani talenti che hanno avuto accesso alla finalissima della sezione Nuove Proposte della ventiduesima edizione di Area Sanremo sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2020. Quali emozioni hai provato? Sei soddisfatta?

La Finale di Area Sanremo è stata un'emozione indescrivibile. un sogno ad occhi aperti. Quasi ancora non mi capacito del meraviglioso risultato ottenuto. Quando vivi gioie talmente grandi è difficile dare la giusta dimensione di ciò che ti accade dentro. Perché le emozioni che senti hanno una potenza talmente forte da non poterle tradurre a parole. Quando vedi una giuria così prestigiosa di fronte a te, cantare a memoria il tuo brano, sorridere e muoversi a tempo di musica, bhe... penso di aver detto tutto...Non potrò mai dimenticare questo momento. 

Quando hai mosso i primi passi nella musica? 

Dunque...credo, rispetto a come vanno le cose oggi giorno, di aver iniziato a muovere i miei passi nella musica più tardi rispetto agli altri, anche se la musica è sempre stata parte fondamentale delle mie giornate. Solo che inizialmente ho dovuto fare i conti con il mio carattere introverso, la mia timidezza...quindi inizialmente cantavo solo in camera mia, lontana da tutti. Prima di lanciarmi e vivere questa mia passione profonda, ho dovuto confrontarmi con delle parti di me che avevano urgenza di essere ascoltate e capite. Quindi ho deciso di affrontare questo percorso solo dopo aver messo a posto le varie parti di me che andavano aggiustate. Da lì, iniziò tutto con un concorso canoro...il quale mi vide vincitrice. e da lì fu un susseguirsi di grandi soddisfazioni e grandi gioie.

Cosa rappresenta per te la musica?

Per me la musica rappresenta la vita...è una madre, un'amica, la mia compagna...è l'abbraccio che consola, che ripara, la mano che ti rialza... è quella forza che esplode dentro che riesce a farti superare qualsiasi cosa. E' la luce infondo al tunnel, l'aria che ti riempie i polmoni... è l'essenza di ogni cosa. 

Da dove trai ispirazione per scrivere i testi?

Come già ho risposto a domande precedenti, è il mio vissuto ciò che mi porta a scrivere, ciò da cui traggo ispirazione. Si tratta di un bisogno di tirare fuori un'emozione, un' avvenimento, che brucia...o che magari mi provoca particolarmente gioia. 

La musica è una ed i generi sono molti. Qual è il tuo rapporto con la lirica?

La lirica è qualcosa che mi ha sempre affascinato...ricordo che sin da piccola mi ritrovavo in vari momenti a riprodurre in modalità lirica le canzoni che più amavo. 

Ci sono stati artisti che hanno tratto dalla lirica per generi diversi di musica, pensi che potresti farlo anche tu?

Sicuramente sarebbe molto interessante poter miscelare la lirica con qualche mia creazione, il pop unito al canto lirico è un mix che ho sempre apprezzato. 

Quali sono gli obiettivi dell'artista Ciaro?

I miei obbiettivi in parte si sono e si stanno già concretizzando. Tra i quali quello di suscitare interesse, quindi di catturare l'attenzione di nomi importanti del panorama musicale, dato che avuto la fortuna di avere a che fare con diverse realtà importanti. Sicuramente ora punto veramente in alto, voglio arrivare alle Major (Sony, Universal, Warner) arrivando a portare la mia musica a quante più persone possibili. Per far si che ciò che ho da dare, arrivi a tutti.

Chi è nel privato Giulia Ciaroni? 

Giulia Ciaroni nel privato così come nella musica è sempre se stessa. Senza filtri, senza maschere. Una ragazza sicuramente introversa, timida, ma allo stesso tempo molto energica e determinata. Dico sempre ciò che penso, senza timori di alcun tipo. Mi reputo una persona molto onesta e sincera. Metto il bene delle persone a cui tengo, sempre prima del mio e adoro vedere le persone intorno a me felici. Sono una gran testa dura, lo ammetto e mi accendo facilmente... però dio solo quant'è vero che do l'anima per gli altri. Faccio molta fatica a esternare emozioni, a parlare di me, forse anche per questo ho scelto la musica. Sono sempre stata una persona molto sicura di sé, di ciò che sono e cosa voglio... a pelle magari do a volte l'impressione di essere un po' dura, ma in realtà ho un'animo estremamente sensibile e delicato. La vita mi ha messo alla prova tante volte e questo ha fatti si che intorno a me ho alzato un muro che uso per difendermi. Nel mio percorso di vita ho dovuto affrontare momenti molto delicati e difficili e da tutto questo ho cercato di guardare il buono... Cioè, ho imparato a guardare oltre il dolore...perché dietro la sofferenza c'è un motivo di crescita, di maturazione. Così ho colto ogni avversità per salire questa lunga scala che è la vita, senza lasciarmi abbattere mai. 

Quale messaggio invii ai tuoi fan?

A tutti i miei Fan voglio dire questo: nella vita non dovete mai dar retta a nessuno se non a voi stessi. Seguite ciò che vi fa battere il cuore, che accende le vostre emozioni... perché saranno solo le emozioni che daranno un senso a questo nostro vivere. Lottate per i vostri ideali, i vostri sogni. Non lasciate che sia qualcun'altro a scegliere per voi. Questa vita è vostra e dipingete sulla tela del vostro cuore i colori più belli, tutto ciò che desiderate. Fate si che ogni giorno sia la gioia ad accompagnarvi, non la stanchezza e la frustrazione... ...perché siamo immersi dentro noi per vivere, non per sopravvivere... Quindi afferratela questa vita, stringetela, aggrappatevici con tutta quanta la forza che avete. Voglio dedicare a tutti voi un breve racconto che ho scritto: "C'era una volta una bambina...questa bambina era conosciuta da tutti come "Raggio Di Sole"... non perdeva occasione per regalare sorrisi alla gente intorno a se... e così tutti pensavano: "Beata lei che è sempre serena, felice" ma la realtà non era questa. Lei si comportava come se nulla la toccasse, nulla la scalfisse...viveva tutto con apparente forza, coraggio... sprezzante del pericolo...ma le cose non stavano così. Ogni sera, nel suo letto, la testa le rimbombava di pensieri...diventava cupa, piena di dubbi...era solo un piccolo pulcino spaventato, che cerca di difendersi dietro mille sorrisi. Un giorno la bambina, incontrò un lupo solitario, che vagava senza meta... e così, senza un motivo preciso, fu spinta verso questo lupo e iniziarono a parlare... Il lupo, dietro questi sorrisi, intravide un velo di tristezza che aleggiava in maniera sempre più minacciosa. Così disse alla bambina: "Devi lasciare che questo velo scorra in te...solo così potrai davvero sorridere, ma sorridere di cuore. Non nascondere quel malessere, quella tristezza che hai dentro...permetti al tuo dolore di essere, di fluire, cosi da potertene liberare." La bambina scoppiò a piangere... pianse cosi tanto da allagare la città... e l'indomani, rimase stupita quando vide il sole, splendere più che mai. Cosi la bambina chiese al lupo: "Come mai oggi il sole è più luminoso?" e il lupo le rispose: "Non è il sole ad essere più luminoso, lui è lo stesso.. sei tu che sei diversa...hai lasciato andare il tuo dolore... ...e ora la gioia vera vive nel tuo cuore e nei tuoi occhi".. 

C'è qualcosa che vorresti aggiungere?

Un ringraziamento a te Alessandra Giorda per l'opportunità che mi hai dato di essere qui oggi sulle tue pagine e parlare del mio progetto. Un ringraziamento speciale lo voglio rivolgere alla mia pressagent e manager Patrizia Faiello una persona professionalmente ed umanamente a cui sono molto legata. Lei è riuscita a valorizzare le mie capacità riuscendo a realizzare molte cose e soprattutto a portare avanti insieme un progetto musicale importante che da sempre è il mio più grande sogno. Ringrazio anche il maestro Carmine Caiazzo...... con il quale si è da poco aperta una collaborazione circa la produzione/distribuzione del mio nuovo singolo attraverso la mediterranea produzioni (di cui ne è il Presidente), che vedrà Carmine Caiazzo lavorare anche alla questione dell'album . Un ringraziamento speciale va anche a tutti i miei fan che attivamente mi seguono augurando a tutti un felice natale e uno scintillante anno nuovo.

TESTO DELLA CANZONE

Solo il tuo coraggio

Il tempo chiude le ferite

e anche qualche situazione

ci fortifica le ossa e a volte qualche decisione.

In questo grande universo, c'è chi ha vinto e c'è chi ha perso

io porto avanti il mio destino e imparo a vivere.

Anche se a volte può far male, non ho smesso di lottare

ogni stella ha la sua luce e prima o poi

l'avrò dentro la mia mano, come antidoto al veleno

io non mollo mai, non mollo mai, non mollo mai

Siamo fatti per esserci

quando tutti si arrendono

quando il mondo ci butta faccia a terra

si torna in piedi più che mai

Io non conto mai le ore

e non c'è torto né ragione

se c'è una vita da salvare

o solo un sorriso da strappare

Siamo fatti per viverci

come fossimo angeli

col perdono negli occhi e sulle mani

che a volte a sbagliare siamo i primi

per ogni azione una conseguenza

per ogni arrivo una partenza

in questo nostro viaggio

Tu porta solo il tuo coraggio

I miei passi sull'asfalto

l'amore me lo porto dentro

che addolcisce un po' le ossa e a volte qualche mio tormento.

Chiusa dentro queste scarpe, come un grande labirinto

lascio agli altri le parole e imparo a vivere.

Anche se a volte può far male, non ho smesso di lottare

ogni stella ha la sua luce e prima o poi

l'avrò dentro la mia mano, come antidoto al veleno

io non mollo mai, non mollo mai, non mollo mai

Siamo fatti per esserci

quando tutti si arrendono

quando il mondo ci butta faccia a terra

si torna in piedi più che mai

per ogni azione una conseguenza

per ogni arrivo una partenza

in questo nostro viaggio

Tu porta solo il tuo coraggio

Ho passato la terra ed il mare,

una vita in una canzone

e dentro agli occhi il futuro apre l'anima

Non c'è un posto dove tornare,

o una meta, o una direzione

ma continuo a viaggiare, continuo a viaggiare

Siamo fatti per esserci

quando tutti si arrendono

quando il mondo ci butta faccia a terra

si torna in piedi più che mai

Io non conto mai le ore

e non c'è torto né ragione

se c'è una vita da salvare

o solo un sorriso da strappare

Siamo fatti per viverci

come fossimo angeli

col perdono negli occhi e sulle mani

che a volte a sbagliare siamo i primi

per ogni azione una conseguenza

per ogni arrivo una partenza

in questo nostro viaggio

Tu porta solo il tuo coraggio


Contatti Social

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/giuliaciaroni

Instagram

https://www.instagram.com/giulia_ciaroni_offici