UN GRAZIE A CHI CON INTELLIGENZA E IRONIA REGALA UN SORRISO DURANTE LA QUARANTENA

(Alessandra Giorda) Senza quasi rendersi conto la nostra vita è cambiata da un giorno all'altro. Sembra lontano quando lo scorrere dei giorni era "normale" anche se sempre ci si lamentava, non immaginando che avremo vissuto un incubo chiamato Coronavirus. Si correva verso il domani  con l'ansia del fare e con poca consapevolezza del qui e ora. Un rincorsa verso dove? Verso i nostri obiettivi, ma senza assaporare quello che la vita ci stava regalando con gli alti e bassi e con i problemi della quotidianità.

Dall'11 marzo lo stop! Tutti fermi a casa per le misure restrittive per la pandemia da Covid-19. Tra paura e menefreghismo l'Italia si è divisa. Tra quelli che hanno seguito senza batter ciglio le disposizioni governative a chi le ha eluse non rendendosi conto di quanto pericolo stava procurando per se stesso e per gli altri. Intanto gli ospedali del nord Italia sono al collasso, il numero dei morti è pari 7503 i positivi sono 57521, i guariti 9362 ( dati del Ministero della Sanità del 25/03/ 2020 alle ore 18.00.)

Migliaia di medici, infermieri ed operatori sanitari stanno combattendo ogni giorno in prima linea per il bene dei malati mettendo a rischio la propria vita. Il personale dei supermercati e negozi di prima necessità lavorano rischiando il contagio, così come tutti coloro che ci garantiscono gli approvvigionamenti, camionisti, marittimi, pescatori.....

In contrapposizione ci sono parecchie persone alle quali si chiede solo di rimanere chiusi in casa per evitare di contagiare ed essere contagiati, ma la risposta di molti qual è?

By Mikhail Albano- AvA Gallery- Dubai-UAE
By Mikhail Albano- AvA Gallery- Dubai-UAE

Cosa faccio a casa? Non sopporto mia moglie/marito, viviamo da anni separati in casa ed ora come si fa? Mi stufo! Non posso fare jogging ! Il genere femminile si lamenta : devo cucinare due volte al giorno, ero abituata con il take away, i figli normalmente pranzano a scuola o dai nonni e mio marito spende la pausa pranzo con i colleghi. Mi viene l'ansia, come trascorro la giornata?  Non guardo i notiziari perché sono un bollettino di guerra........

Mi chiedo e sottopongo all'attenzione di queste persone, di pensare a chi è in "trincea" senza contare a chi ci sta rimettendo la vita e a tutte quelle persone che piangono i lori cari deceduti a causa del Coronavirus. Invito a riflettere su quanto per ora queste persone sono fortunate. Credo che questi generi di lamentele siano una mancanza di rispetto a chi, dentro e fuori gli ospedali, ogni giorno mette  la propria vita a servizio di chi ne ha più bisogno.


Perché non usare questo periodo per accrescere la nostra cultura?  Perchè non spostare l'attenzione, per alcune ore della giornata, su cose piacevoli? Ora si può comodamente visitare un museo stando in poltrona, idem andare a teatro....la Tv offre ogni sorta di programmi per grandi e piccini. La tecnologia ci mette a disposizione molto. Apprezzo l'ironia e l'intelligenza di chi si spende per aiutare se stessi e gli altri diffondendo serenità e strappando un sorriso in queste ore di grande sofferenza e tensione. 

Tra le offerte ho scelto la diretta su Instagram e disponibile anche su FB di  due importanti artisti desiderati dal teatri di tutto il mondo: Marco Filippo Romano, baritono, e Giulio Pelligra, tenore, che quotidianamente conducono la diretta L'Ora d'Arie e Duetti #LORADARIEEDUETTI

Un'ora di cultura divertendosi dove si ride, si scherza e si ascolta musica. Un programma che sicuramente regala sorrisi ed una leggerezza mai scontata con due artisti che hanno saputo unire ingredienti, quali simpatia, creatività , ironia e professionalità al servizio di tutti.


Gabriella Ferrero, manager, da oltre 20 anni, che opera come distributore indipendente Herbalife  (Multinazionale nel settore alimentare nel controllo del peso che ha chiuso il 2019 con il record di vendite) propone ogni  settimana  impegni quotidiani tra Pilates, Salotto Benessere, la Colazione a casa di Giorgia, Trattamenti Viso,ballo e fitness......tutto gratuito direttamente sul web. Un successo che raggiunge le 500 persone per appuntamento. Chiunque può collegarsi, basta seguire le info nella foto. Per qualsiasi info bellasemprehl@gmail.com


Dall'Oman Lucia Oliva e Luca Moretti, una coppia di italiani che vive a Qantab, lui avvocato e lei insegnate di diritto penale, che da tempo hanno dato una svolta alla loro vita, nonostante le loro carriere di successo, mettendo in luce la creativa che spazia dalla Fine Art alla danza senza tralasciare la coreografia con grande apprezzamento della critica e del pubblico. Spesso i loro spettacoli sono ripresi dalla TV omanita e portano le loro arti a spasso per il Medio Oriente e il mondo con successo.

"Nei giorni scorsi Luca ed io abbiamo realizzato due video clip, in omaggio all'indomito spirito italiano che non si è abbattuto del tutto, nonostante il momento drammatico.(... Abbiamo poi scoperto che adesso iniziative di questo genere sono addirittura state promosse dal Min. Esteri IT con la campagna #WeAreItaly).

Una decina di giorni fa ci erano venute non mente alcune idee carine, per portare, da distante, un sorriso ed un messaggio di speranza all'Italia così provata, con pizzico di ironia...Il  clip a seguire è di tono più leggero e spiritoso.

Mentre quello all'inizio dell'articolo è tono più accorato e per quest'ultimo abbiamo coinvolto anche i giovani di una squadra di calcio locale (Qantab, vicino a Muscat, Oman), che sono stati entusiasti di unirsi con un messaggio di "FORZA!" a tutti gli amici italiani.