UTO UGHI DÀ IL LA SUL MAGICO SAGRATO DEI CORALLINI

SI APRE LA 56ª EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DA CAMERA

Uto Ughi torna a Cervo e prepara le acrobazie sotto le stelle!

Sabato 13 luglio - ore 21.30 - Uto Ughi, accompagnato al pianoforte dall'immancabile Bruno Canino, sarà protagonista del concerto inaugurale del Festival di Musica da Camera di Cervo, con un programma che percorre le tappe della Scuola Violinistica, dalla Francia del Settecento alla Spagna del primo Novecento, dalla Musica Antica agli audaci virtuosismi nati dallo spirito romantico; e non dimenticando mai, naturalmente, Mozart.

Un duo straordinario, che ha dimostrato già in molteplici occasioni grande affiatamento e raffinatezza interpretativa e che ha segnato la nostra epoca.

PROGRAMMA

J.M. Leclair Sonata in Re maggiore op.9 n° 3 "Tambourin"

W.A. Mozart Sonata n° 40 in Si bemolle maggiore per violino e pianoforte, K 454

C. Saint Saens Havanaise in Mi maggiore op. 83 per violino e pianoforte

C. Saint Saens Introduzione e Rondò capriccioso in La minore per violino e pianoforte, op. 28

P. Sarasate Zingaresca per violino e pianoforte, op. 20

Il concerto sarà preceduto da due cicli di guida all'ascolto - alle 20.45 e alle 21.00 - a cura di

giovani allievi dell'Associazione San Giorgio Musica di Cervo. La collaborazione con la San Giorgio rientra nel progetto avviato con le Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale della Provincia di Imperia, che effettueranno un laboratorio sul Festival grazie al partenariato dell'Associazione "Cumpagnia du Servu" di Cervo: l'intento è quello di valorizzare e sostenere il pubblico del futuro.

Prezzi biglietti

- Poltrone: € 40,00 - ingressi: € 25,00

- ragazzi dagli 11 ai 19 anni e studenti sino ai 26 anni: € 15,00

- bambini sino ai 10 anni e disabili: ingresso gratuito

Per biglietti online https://bit.ly/2LGSAqH

https://www.cervofestival.com